Loading...
Direzione scientifica di M. Alessandra Sandulli - Andrea Scuderi - Pino Zingale
Direzione editoriale di Massimiliano Mangano - Chiara Campanelli 
Norma - quotidiano d'informazione giuridica - DBI s.r.l.
Direzione scientifica di M. Alessandra Sandulli e Andrea Scuderi
29/10/2019
CULTURA / Concorso

Il "Contenzioso di Diritto Amministrativo" del mese di settembre 2019

Il contenzioso dell'anno: alle Avvocatesse Lidia Scantamburlo e Mascia Fumini il riconoscimento "Il Contenzioso del mese di settembre", per il diritto amministrativo.

Le Avvocatesse Lidia Scantamburlo e Mascia Fumini si aggiudicano la tappa mensile di settembre del Premio "Il Contenzioso dell'anno" per il diritto amministrativo, grazie al successo ottenuto nel giudizio d'appello dinanzi al Consiglio di Stato, definito con la sentenza della Sezione Terza 23 settembre 2019, n. 6302, che ha riformato una pronuncia del T.A.R. Puglia.
Un'importante vittoria per il team - tutto al femminile - a tutela degli interessi di una Società leader in Italia nella gestione integrata delle tecnologie e apparecchiature biomedicali, elettromedicali, scientifiche e informatiche, che ha contestato una consultazione preliminare di mercato ingiustamente restrittiva, posto che - avendo ad oggetto tratti tipizzanti del futuro affidamento di servizi di manutenzione per una apparecchiatura elettromedicale ad elevata tecnologia e di rilevanza strategica, quale il sistema PET/TAC in dotazione ed uso presso l'Asp procedente e involgendo la previsione di requisiti di idoneità ai fini della partecipazione - aveva fissato limiti preclusivi in pregiudizio dell'appellante.
La tesi ha trovato riscontro nella sentenza del Consiglio di Stato, il quale ha avuto modo di evidenziare tratti e finalità dell'istituto della consultazione di mercato, per poi rilevare che quando la consultazione di mercato non è ad ampio raggio ma presuppone una prima forte restrizione del mercato, definito sulla scorta dei requisiti tracciati in modo rigido e vincolante dalla stazione appaltante, per rivolgersi esclusivamente agli operatori che, in via di mera tesi, già posseggano tali requisiti, si determina un ingiustificato effetto restrittivo della concorrenza, risultando così già impedito in apice l'accesso alla prestazione da affidarsi, salvo che al produttore ovvero ad operatori economici in rapporti qualificati con il costruttore, di fatto predeterminabili sulla base dei requisiti indicati nella consultazione di mercato, così obliterandosi il principio di equivalenza.
Complimenti al team!
AVVISO - Ai sensi dell'art. 1, comma 1 del decreto-legge 22 marzo 2004, n. 72, come modificato dalla legge di conversione 21 maggio 2004 n. 128 Le opere presenti su questo sito hanno assolto gli obblighi derivanti dalla normativa sul diritto d'autore e sui diritti connessi. La riproduzione, la comunicazione al pubblico, la messa a disposizione del pubblico, il noleggio e il prestito, la pubblica esecuzione e la diffusione senza l'autorizzazione del titolare dei diritti è vietata. Alle violazioni si applicano le sanzioni previste dagli art. 171, 171-bis, 171-ter, 174-bis e 174-ter della legge 633/1941.

D.B.I. SRL - via Monaco I, 1/A - 90011 Bagheria (PA) - P.IVA 04177320829 - Iscr. Trib. Palermo 41892 vol.343/165